Mappa Grotte di Frasassi
Guida escursioni alle Grotte di Frasassi

La Grotta Grande del Vento


Canne D'organo

Quella che segue è una sommaria descrizione, ricordate che nemmeno il migliore degli scrittori potrà darvi l’idea delle emozioni che vivrete visitando la Grotta di Frasassi.


Il visitatore inizia la sua avventura nella Grotta percorrendo circa 180 metri di una galleria artificiale realizzata per agevolare l’ingresso dei turisti. All’interno vi sono tre grandi “porte” che consentono di mantenere inalterate le condizioni d’umidità, e temperatura della grotta condizione necessaria per la sua perfetta conservazione.


Il primo tratto di grotta che si ammira è l’“Abisso Ancona” una delle più grandi cavità d’Europa con dimensioni di circa 200 metri d’altezza, profondità e larghezza. In basso si possono vedere dei blocchi di roccia molto grandi risultato di crolli avvenuti nei millenni e che hanno originato la cavità.
 “I giganti” sono delle stalagmiti di circa 20 metri che incontriamo nel nostro cammino.


Dopo  il primo ponticello, troviamo l’“Albero morto” alta conformazione molto caratteristica una stalagmite con la parte superiore ramificata.


Il Lagho di Cristallizzato che troviamo poco più avanti è uno spettacolo unico con le sue “isole di calcite e l’acqua azzurra.


La “Madonna degli speleologi” è una piccola stalagmite collocata su una parete frontale rispetto al percorso del visitatore.


Scendendo ancora dopo aver visto dei cristalli di gesso tipici della grotta, incontriamo “la cascata del Niagara” un’incantevole cascata di cristalli.


Dopo pochi passi si entra nella Sala dei Duecento con le sue stalagmiti candide, in alto possiamo vedere la stalattite “ la Spada di Damocle” che sembra minacciare i visitatori.


La “Sala Barbara “ con le sue bianche colate e luccicanti concrezioni sono uno spettacolo affascinante


 Nel cammino s’incontrano numerose concrezioni in crescita. Il lago di smeraldo con le sue acque indescrivibili è un’immagine unica, solo da vedere.


Troviamo poi delle stalagmiti dette “Canne d’Organo”. Ai bordi del laghetto troviamo delle stalagmiti dette “Sala delle Candele”, successivamente incontriamo la “Sala delle Colonne” Più avanti prima della fine del nostro viaggio c'è la “sala dell’Orsa” e la “sala dell’infinito”.

Indietro: La visita alla Grotta

Avanti: Percorso Avventura


In evidenza

Le Grotte ed il Parco Naturale
Le grotte di Frasassi
La visita alla Grotta
La Grotta Grande del Vento
Percorso Avventura
Il Parco Naturale Gola della Rossa
Le Terme di San Vittore
Gubbio Bed and Breakfast Fontecese
Offerte e Last Minute

I Comuni del Parco

Fabriano e dintorni

Vallesina

Camerino

Eventi e Divertimento

Mangiare e Dormire

Tesori da Gustare

Luoghi da Visitare



Immagini
sassoferrato - an

Galleria fotografica

Giudizi e opinioni
Voto: 5Voto: 5Voto: 5Voto: 5Voto: 5
Aggiornamento sito web su Frasassi
Tutti i giudizi

Storie e racconti
I racconti degli utenti

I Sondaggi
Elenco sondaggi

Forum di discussione
Elenco forum

Link

vacanze nel mondo
grottedifrasassi.net una guida del circuito InfoVacanze.net